SMARTPROVIDER

Mappatura processi aziendali

Smartprovider ha sviluppato questo strumento per aiutarti ad analizzare i processi aziendali con l'obiettivo di ottimizzarli o automatizzarli.

Inizia compilando con i tuoi riferimenti in modo che sia poi possibile farti recapitare il report risultante dai dati che hai inserito. Nel report ti verranno indicati i processi totali inseriti e di questi quali possono essere completamente automatizzati o comqune ottimizzati. Verrà quindi evidenziato il tempo totale annuo che potrai risparmiare.

NOTE
Alcune note per la compilazione di campi specifici.

Il sistema richiede di identificare i singoli processi aziendali (Processi master) con relativi sotto processi, esplicitando per ciascuno di questi il referente/responsabile, la tipologia di attività e il tempo impegnato.
Un nuovo processo può essere aggiunto per mezzo del pulsante + Aggiungi.

INPUT: Indica le risorse, i dati o i documenti necessari per iniziare il sottoprocesso. Ad esempio: il modello di offerta commerciale utilizzata come base per produrre una proposta.
OUTPUT: Il risultato o il prodotto finale del sottoprocesso. Seguendo l'esempio precedente: la bozza di offerta commerciale compilata.
DURATA IN ORE: Il tempo stimato per completare il sottoprocesso. ATTENZIONE: valore espresso in ore, per i decimali usare il PUNTO (NO virgola) - ad es. 15 minuti inserire 0.25
FREQUENZA ANNUA: La regolarità con cui il sottoprocesso deve essere eseguito nell'arco di un anno (ad es. se il processo viene eseguito 2 volte al mese, la frequenza annua sarà pari a 12 mesi x 2 volte = 24)

Per supporto non esitare a contattarci scrivendo una mail a hello@smartprovider.it

Mappatura_processi

Mappatura dei processi

La categoria di processo che include i vari sottoprocessi.
Le singole attività o fasi che, insieme, costituiscono il processo master.
La persona o il team incaricato di eseguire il sottoprocesso.
La tipologia a cui appartiene l'attività del sotto processo.
Le risorse, i dati o i documenti necessari per iniziare il sottoprocesso.
Il risultato o il prodotto finale del sottoprocesso.
Ordine numerico del sottoprocesso corrente rispetto agli altri sottoprocessi dello stesso processo master.
Il tempo stimato per completare il sottoprocesso. ATTENZIONE: valore espresso in ore, per i decimali usare il PUNTO (NO virgola) - ad es. 15 minuti inserire 0.25
La regolarità con cui il sottoprocesso deve essere eseguito nell'arco di un anno (ad es. se il processo viene eseguito 2 volte al mese, la frequenza annua sarà pari a 12 mesi x 2 volte = 24)
arrow-right